Vai all'Homepage
EMERGENZA ALLUVIONE facebook      twitter     
Mappa del sito Aiuto
 
 


Home \  Ho Necessità di \  Servizi Demografici \  Pubblicazioni

Pubblicazioni

Il matrimonio deve essere preceduto dalla pubblicazione.

a) CHI LE RICHIEDE

Uno o entrambi i nubendi ( = fidanzati ) oppure un loro incaricato dovranno contattare, con congruo anticipo, l'Ufficio dello Stato Civile per fissare un appuntamento per le pubblicazioni in caso di matrimonio civile.
Se il matrimonio è religioso ( più precisamente: concordatario), dovrà essere allegata la richiesta scritta del Parroco ( o Ministro del Culto ), presso il quale sarà successivamente celebrato il matrimonio, e consegnata all'ufficio comunale.

b) CHE DOCUMENTI SERVONO

Al momento di fissare l'appuntamento viene compilato un modulo/dichiarazione con tutti i dati degli sposi . Questa dichiarazione consente all'impiegato di acquisire d'ufficio tutti i documenti necessari.


c) QUANDO SI PUO' FARE

Le Pubblicazioni si effettuano su appuntamento dal lunedì al venerdì negli orari d'ufficio.

d) PER QUANTO TEMPO STANNO ESPOSTE ALL'ALBO

Le Pubblicazioni devono rimanere esposte nei comuni di residenza per almeno 8 giorni . Se uno dei due è un cittadino italiano residente all'estero, si farà la pubblicazione anche presso il Consolato Italiano di appartenenza.

e) DOPO LE PUBBLICAZIONI, QUANDO CI SI PUO' SPOSARE

Tre giorni dopo l'ultima pubblicazione effettuata l'Ufficio rilascia un attestato di eseguita pubblicazione che viene trattenuto nel fascicolo o consegnato agli sposi a seconda se il matrimonio sia civile o religioso.
Dal quarto giorno dopo la pubblicazione e fino al 180° giorno è possibile celebrare il matrimonio, civile o religioso che sia.
Se passano i sei mesi senza che, per un motivo qualsiasi, sia stato celebrato il matrimonio, bisogna rifare tutto daccapo.

f) PER I CITTADINI STRANIERI

I cittadini stranieri dovranno presentare un nulla osta consolare ( debitamente legalizzato, se previsto ) o un certificato di capacità matrimoniale (previsto da alcuni stati europei ) .

g) CASI PARTICOLARI

Per minori, divorziati, e altri casi particolari, si prega voler contattare direttamente l'ufficio.

Pagina a cura del Ufficio Sistemi Informativi - Ultimo Aggiornamento: 24-03-2009 11:01
 
 
   

Valid XHTML 1.0 Strict   CSS Valido!

inizio pagina