LA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO

Presidente del Consiglio: Consigliere CASTAGNA Vittorio

Il Presidente del Consiglio rappresenta, convoca, presiede e dirige i lavori e le attività del Consiglio comunale, esercitando le sue attribuzioni con imparzialità ed equità. Tutela il ruolo attribuito al Consiglio, assicurando l’esercizio delle funzioni di indirizzo e di controllo politico amministrativo secondo i principi stabiliti dal Testo Unico e dallo Statuto, promuovendo gli interventi e le iniziative più idonee per rendere effettivo e costante il rapporto del Consiglio con la popolazione e con gli organismi di partecipazione.
Il Presidente del Consiglio, in particolare:
– assicura una adeguata e preventiva informazione ai gruppi consiliari e ai singoli Consiglieri sulle questioni sottoposte al Consiglio;
– propone la costituzione delle Commissioni consiliari, cura l’attività delle stesse per gli atti che devono essere sottoposti all’Assemblea;
– promuove da parte del Consiglio le forme di garanzia e di partecipazione delle minoranze previste dallo Statuto e, in conformità allo stesso, l’attribuzione alle opposizioni della presidenza delle Commissioni consiliari aventi funzione di controllo o di garanzia, ove costituite;
– attiva l’istruttoria prevista dall’art. 49 del Testo Unico sulle deliberazioni d’iniziativa dell’Assemblea e dei Consiglieri nell’ambito delle competenze che la legge ha riservato al Consiglio;
– programma le adunanze del Consiglio comunale e ne stabilisce l’ordine del giorno, tenuto conto delle richieste e proposte dell’Assemblea, della Giunta, delle Commissioni, dei Consiglieri, che risultano istruite ai sensi di legge;
– cura rapporti periodici del Consiglio con il Collegio dei Revisori dei Conti che collabora con il Consiglio stesso nelle funzioni previste dall’art. 239 del Testo Unico;
– promuove la partecipazione e la consultazione dei cittadini secondo quanto dispone l’art. 8 del Testo Unico in conformità allo Statuto ed al presente regolamento;
– promuove ogni azione necessaria per la tutela dei diritti dei Consiglieri comunali previsti dagli artt. 43 e 44 del Testo Unico, dallo Statuto e dal regolamento;
– adempie alle altre funzioni allo stesso attribuite dal Testo Unico, dallo Statuto e dal regolamento.


Vice Presidente del Consiglio: Consigliere TEBALDI Aldino


Il Vice Presidente sostituisce il Presidente in tutte le sue funzioni in caso di sua assenza o impedimento; egli collabora con il Presidente nell'esercizio delle funzioni di organizzazione attraverso la partecipazione di diritto alla Conferenza dei Capigruppo consiliari.

News

Ritiro kit raccolta differenziata

Nuovo piano di illuminazione pubblica

Natale a San Martino: solidarietà, divertimento e attività per tutti

Al via interventi di manutenzione su 3600 caditoie

Link Utili

Torna all'inizio del contenuto