L'AMMINISTRAZIONE COMUNALE

Il Consiglio comunale

Il Consiglio comunale di San Martino Buon Albergo è composto dal Sindaco e da 16 Consiglieri. Le elezioni amministrative hanno avuto luogo nel turno elettorale dell'11 giugno 2017. La durata del mandato è di 5 anni.
Il Consiglio è l'organo di indirizzo e di controllo politico-amministrativo. Approva gli atti fondamentali della politica comunale e ne definisce gli obiettivi che la Giunta comunale è tenuta ad attuare. E' dotato di autonomia organizzativa e funzionale ed è espressione della rappresentanza dell'intera comunità.
Il Consiglio esercita le potestà e le competenze stabilite dalla legge e dallo Statuto comunale e svolge le proprie attribuzioni conformandosi ai principi, alle modalità ed alle procedure stabilite nello Statuto comunale stesso e nelle disposizioni del Regolamento del Consiglio.
Le attività del Consiglio comunale si svolgono in sede di Consiglio comunale e all'interno di apposite Commissioni consiliari che hanno funzioni istruttorie, propositive e di studio.
Il Consiglio comunale è convocato e presieduto dal Presidente del Consiglio. Le sedute sono aperte al pubblico e si svolgono nella Sala Consiliare presso la Sede Municipale.
I Consiglieri si costituiscono in Gruppi consiliari, che al loro interno eleggono un Capogruppo. La Conferenza dei Capigruppo è organismo consultivo del Presidente del Consiglio concorrendo a proporre quanto risulti utile per il proficuo svolgimento dell'attività del Consiglio.


La Giunta comunale

La Giunta comunale è composta dal Sindaco e da 5 Assessori.
E' l'organo di impulso che collabora con il Sindaco al governo del Comune ed all'attuazione degli indirizzi generali del Consiglio comunale. Adotta tutti gli atti rientranti nelle funzioni degli organi di governo che non risultano nelle attribuzioni del Consiglio e che la legge o lo Statuto non riservano al Sindaco, al Segretario comunale o ai Dirigenti.
In particolare, sono di competenza della Giunta, che opera con deliberazioni collegiali:
> l'approvazione del regolamento sull'ordinamento degli uffici e dei servizi;
> la definizione, sulla base del bilancio di previsione annuale deliberato dal Consiglio, del Piano Esecutivo di Gestione;
> l'erogazione di contributi, sussidi e benefici economici non disciplinati dal regolamento;
> la determinazione delle aliquote dei tributi e delle tariffe per la fruizione di beni e servizi, nel rispetto dell'ordinamento e della disciplina generale definiti dal Consiglio;
> la programmazione triennale del fabbisogno del personale.


IL SINDACO

Franco Giacomo DE SANTI

Invia Messaggio

Per appuntamenti contattare la Segreteria del Sindaco allo 045/8874213


LA GIUNTA

Vice Sindaco Mauro GASPARI

Invia Messaggio

Deleghe e Competenze:

- Ambiente

- Ecologia

- Manutenzioni

- Politiche Energetiche

- Agricoltura

- Attuazione Programma Amministrativo


Riceve il martedì e il giovedì dalle 9.00 alle 12.00

Assessore Roberta SCARAVELLI

Invia Messaggio
Deleghe e Competenze:
- Politiche Sociali e Famiglia
- Pari Opportunità
- Politiche Unitarie del Lavoro

Riceve il mercoledì dalle 9.00 alle 11.00

Assessore Davide BRUSCO

Invia Messaggio


Deleghe e Competenze:
- Lavori Pubblici e Patrimonio
- Viabilità e Sicurezza
- Servizi Demografici e Cimiteriali

Riceve il martedì dalle 8.30 alle 12.30

Assessore Caterina COMPRI


Invia Messaggio

Deleghe e Competenze:
- Cultura e Turismo
- Istruzione
- Politiche Giovanili

Riceve il martedì dalle 17.30 alle 19.30

Assessore Giulio FURLANI

Invia Messaggio

Deleghe e Competenze:
- Edilizia Privata
- Sport
- Comitati Civici e Associazioni
- Attività Produttive e SUAP

Riceve il martedì dalle 10.00 alle 12.00


Per appuntamenti contattare la Segreteria del Sindaco allo 045/8874213


IL CONSIGLIO COMUNALE

Lista di maggioranza

"CITTADINI PER SAN MARTINO"
De Santi Franco Giacomo
Compri Caterina
Gaspari Mauro
Brusco Davide
Scaravelli Roberta
Brusco Davide
Castagna Daniela
Zenzolo Laura
Castagna Vittorio
Zumerle Elena Lucia
Bresolin Antonella
Zusi Giuliano
 

Liste di minoranza

"SAN MARTINO DOMANI"
Ferrarini Claudio
Faccioli Lorenza

"CITTADINI AL CENTRO"
Zanini Gianluca
Tebaldi Aldino

"SIAMO SAN MARTINO"
Toffalini Umberto


LA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO

Presidente del Consiglio: Consigliere CASTAGNA Vittorio

Il Presidente del Consiglio rappresenta, convoca, presiede e dirige i lavori e le attività del Consiglio comunale, esercitando le sue attribuzioni con imparzialità ed equità. Tutela il ruolo attribuito al Consiglio, assicurando l’esercizio delle funzioni di indirizzo e di controllo politico amministrativo secondo i principi stabiliti dal Testo Unico e dallo Statuto, promuovendo gli interventi e le iniziative più idonee per rendere effettivo e costante il rapporto del Consiglio con la popolazione e con gli organismi di partecipazione.
Il Presidente del Consiglio, in particolare:
– assicura una adeguata e preventiva informazione ai gruppi consiliari e ai singoli Consiglieri sulle questioni sottoposte al Consiglio;
– propone la costituzione delle Commissioni consiliari, cura l’attività delle stesse per gli atti che devono essere sottoposti all’Assemblea;
– promuove da parte del Consiglio le forme di garanzia e di partecipazione delle minoranze previste dallo Statuto e, in conformità allo stesso, l’attribuzione alle opposizioni della presidenza delle Commissioni consiliari aventi funzione di controllo o di garanzia, ove costituite;
– attiva l’istruttoria prevista dall’art. 49 del Testo Unico sulle deliberazioni d’iniziativa dell’Assemblea e dei Consiglieri nell’ambito delle competenze che la legge ha riservato al Consiglio;
– programma le adunanze del Consiglio comunale e ne stabilisce l’ordine del giorno, tenuto conto delle richieste e proposte dell’Assemblea, della Giunta, delle Commissioni, dei Consiglieri, che risultano istruite ai sensi di legge;
– cura rapporti periodici del Consiglio con il Collegio dei Revisori dei Conti che collabora con il Consiglio stesso nelle funzioni previste dall’art. 239 del Testo Unico;
– promuove la partecipazione e la consultazione dei cittadini secondo quanto dispone l’art. 8 del Testo Unico in conformità allo Statuto ed al presente regolamento;
– promuove ogni azione necessaria per la tutela dei diritti dei Consiglieri comunali previsti dagli artt. 43 e 44 del Testo Unico, dallo Statuto e dal regolamento;
– adempie alle altre funzioni allo stesso attribuite dal Testo Unico, dallo Statuto e dal regolamento.


Vice Presidente del Consiglio: Consigliere TEBALDI Aldino


Il Vice Presidente sostituisce il Presidente in tutte le sue funzioni in caso di sua assenza o impedimento; egli collabora con il Presidente nell'esercizio delle funzioni di organizzazione attraverso la partecipazione di diritto alla Conferenza dei Capigruppo consiliari.


IL PROGRAMMA

Indirizzi generali di Governo (approvati con deliberazione di Consiglio comunale n. 37 del 10.7.2017).

Link


RELAZIONE DI INIZIO MANDATO

Viene pubblicata la relazione di inizio mandato in ottemperanza con quanto previsto dell'art. 4 bis del D.Lgs. 149/2011.

Relazione 2017-2022 Link


RELAZIONE DI FINE MANDATO

Viene pubblicata la relazione di fine mandato in adempimento all'ottavo provvedimento attuativo del federalismo fiscale sulla base della delega contenuta nella L. 42/2009.

Relazione 2012-2017 Link

Relazione 2007-2012 Link