L’iniziativa è promossa dal gruppo di lavoro in materia di marketing e promozione del territorio

San Martino Buon Albergo, 14 settembre 2021 – Tre fine settimana dedicati alla valorizzazione del territorio attraverso un giro in bicicletta alla scoperta delle sue bellezze paesaggistiche e specialità enogastronomiche. “E-bike in Valle” è l’iniziativa promossa dal gruppo di lavoro in materia di marketing e promozione del territorio del Comune di San Martino Buon Albergo che si svolgerà i prossimi 18-19 settembre, 25-26 settembre e 2-3 ottobre 2021.

Punto di partenza e ristoro il Mercato cerasicolo di Marcellise, area dove i partecipanti verranno divisi in gruppi e da cui partiranno, insieme alle guide, per i vari percorsi ciclopedonali indicati nelle mappe comunali. Durante il percorso sarà possibile anche degustare i prodotti tipici messi a disposizione dalle aziende locali.

“Sono felice che il lavoro del gruppo in materia di marketing e promozione del territorio costituito da questa Amministrazione a fine periodo emergenziale, stia dando i primi frutti. L’iniziativa ‘E-bike in valle’ ha come obiettivo primario la promozione delle bellezze paesaggistiche e delle peculiarità enogastronomiche del nostro territorio, ma sarà anche l’occasione per le tante aziende locali di far conoscere e far assaggiare i loro prodotti tipici. La forte sinergia tra l’Amministrazione e la Proloco di San Martino Buon Albergo ha permesso l’organizzazione di questo evento che rappresenta un passo verso una sempre maggiore consapevolezza intorno alla mobilità sostenibile e alle opportunità di turismo visitazionale del nostro territorio, temi che ci stanno particolarmente a cuore”, sottolinea il Sindaco Franco De Santi

Aggiunge il Vicesindaco Mauro GaspariIl gruppo in materia di marketing e promozione del territorio è nato con l’obiettivo di portare valore aggiunto al nostro territorio, dopo un anno buio per l’intero comparto turistico. Siamo ancora in una fase iniziale dei lavori, ma il nostro impegno è costante per studiare nuove strategie e iniziative per attirare sempre più visitatori a San Martino Buon Albergo”.

IL GRANDE BASEBALL ARRIVA A SAN MARTINO BUON ALBERGO

CON I CAMPIONATI EUROPEI U23

Il Comune di San Martino Buon Albergo è pronto ad ospitare i campionati europei di baseball che si terranno da martedì 24 a sabato 28 agosto 2021 tra il Parco Olimpia di San Martino e le strutture sportive del Gavagnin Nocini (Verona). In occasione delle competizioni, il Comune sostiene, con il suo patrocinio, l’evento “Ri-Partiamo dagli Europei di Baseball Under 23" organizzato da Consorzio Young Sport, consorzio costituito dalle associazioni sportive presenti sul territorio, che da anni collabora con l’Amministrazione comunale per la promozione dell’attività sportiva.

“Siamo orgogliosi che la Federazione Italiana (FIBS) su mandato della Federazione Europea di Baseball abbia scelto le strutture sportive del nostro territorio per organizzare gli Europei U23. Ospitare al Parco Olimpia un evento di respiro europeo non è solo un segno di fiducia, ma una scommessa per la nostra comunità. La presenza degli staff sportivi darà sostegno alle attività ricettive e alberghiere locali e sarà un’occasione per far conoscere il territorio, anche dal punto di vista naturalistico, in sinergia con le realtà produttive e di promozione locali”afferma il Sindaco Franco De Santi.

Un appuntamento importante per il quale l’Amministrazione ha messo in campo piccole opere manutentive necessarie per adeguare la struttura sportiva alle competizioni agonistiche, per un totale di 25 mila euro di investimento. “L’amministrazione comunale è da sempre attenta alla promozione dell’attività sportiva rivolgendosi agli atleti, ai giovani e alle loro famiglie. Questi campionati rappresentano per i cittadini di San Martino Buon Albergo l’opportunità di assistere a un evento sportivo agonistico ai massimi livelli. Al fine di presentare agli atleti una struttura accogliente, funzionale e ben attrezzata, il Comune si è impegnato nella sistemazione dei due campi di gara, realizzando un intervento importante sulla terra rossa per livellare e rendere le basi a norma FIBS e sostituendo tutte le reti delle strutture mobili” racconta Giulio Furlani, Assessore allo sport del Comune di San Martino Buon Albergo.

Presso gli impianti di Borgo della Vittoria si disputeranno le partite del girone B e la finale terzo-quarto posto, il tutto supervisionato dai volontari dall’Associazione San Martino Baseball&Softball in collaborazione con il Consorzio Young Sport Cultura& Community e Proloco. Quest’ultima, in occasione della competizione sportiva e nell'ottica della promozione territoriale in molti suoi aspetti, gestirà un punto informativo, con ragazzi multilingua, che distribuiranno materiale informativo delle realtà del territorio di tipo ricettivo, alberghiero, di prodotti tipici e informazioni varie con l’obiettivo di far conoscere e apprezzare l’offerta del territorio di San Martino. Le gare saranno trasmesse in diretta streaming sull’App Young scaricabile gratuitamente per consentirne la visione alla luce delle limitazioni di presenza del pubblico all’interno degli impianti sportivi in ottemperanza alle disposizioni normative anti Covid19. A chiudere l’esperienza degli europei e dell’evento “Ri-Partiamo dagli Europei di Baseball Under 23", è in programma, domenica 5 settembre dalle ore 10.00 alle ore 14.00 all’ingresso dell’impianto sportivo di Borgo della Vittoria, una giornata dedicata all’attività fisica gratuita e aperta a tutta la cittadinanza.

“Parlo a nome di tutta l’Amministrazione riportando un ringraziamento all’Associazione Baseball di San Martino per aver contribuito alla scelta di questo impianto, per il grande lavoro di preparazione svolto e per la futura gestione di questo europeo e al Consorzio Young Sport e Cultura Community, quale promotore di iniziative atte a garantire il più possibile la pratica sportiva nel tempo libero a tutta la cittadinanza” conclude il Sindaco Franco De Santi.

 

Sabato 7 agosto, dalle 08:00 alle 13:00, il servizio di autobus tamponi messo a disposizione da ULSS 9 Scaligera e ATV (Azienda trasporti Verona) per l’effettuazione di tamponi gratuiti, farà tappa al mercato di Borgo della Vittoria (area comunale di via Adamello) a San Martino Buon Albergo. L’autobus, allestito in totale sicurezza ed equipaggiato con tutte le strutture e i dispositivi necessari, potrà contare sul personale medico messo a disposizione dall’ULSS che assicurerà l’esecuzione di 20 tamponi all’ora. 

Come accade in un normale centro tamponi, i cittadini seguiranno l’iter partendo dall’accettazione per poi fare un tampone rapido. Dopo circa dieci minuti si avrà la risposta e, in caso di positività, si procederà subito come prassi a farne uno molecolare, provvedendo a porre in isolamento il soggetto coinvolto.

Dichiara il Sindaco Franco De Santi “Il servizio di screening ‘itinerante’ rappresenta un'opportunità in più non solo per i cittadini di San Martino, che potranno sottoporsi gratuitamente e volontariamente a tampone, ma anche per l’Amministrazione e l’ULSS 9 che potranno monitorare l’andamento dei contagi sul territorio con maggiore facilità. Nelle ultime settimane, infatti, si è registrato un importante aumento dei casi di positività e anche se la voglia di tornare alla normalità è tanta, per ora è fondamentale continuare a mantenere alta la guardia e agire con cautela. Per questo ringrazio l’ULSS 9 Scaligera, il direttore generale Pietro Girardi e ATV per aver sviluppato questo servizio, che deve essere visto come un ulteriore richiamo alla necessità di comportamenti virtuosi e alla vaccinazione, uniche armi a nostra disposizione contro il virus”.

Una sentenza storica, quella che ha, dopo 12 anni, definito la questione dell’indennità dovuta dall’ex gestore degli impianti e delle reti di distribuzione del gas a San Martino Buon Albergo 2i Rete Gas, in seguito al riscatto del servizio deciso dal Comune nel 2003.

Dopo un lungo contenzioso amministrativo, infatti, nel novembre 2009 l’allora Italcogim Reti spa promuoveva, in ragione della clausola compromissoria contenuta nel contratto di concessione, un procedimento arbitrale finalizzato alla determinazione dell’“equa indennità” da riconoscersi al gestore uscente in caso di riscatto anticipato del servizio.

È stata finalmente la Corte di Cassazione, nel maggio del 2019, ad accogliere la tesi del Comune – che la Corte d’Appello di Venezia aveva invece rigettato, confermando il lodo arbitrale – in base alla quale dal valore industriale residuo degli impianti devono essere detratti i contributi versati dagli utenti alla concessionaria per la realizzazione delle opere di allacciamento alla rete di distribuzione del gas. La Suprema Corte ha affermato, infatti, che l’indennità non potrà mai assicurare al concessionario il ristoro di spese che non ha sostenuto, tra le quali è compresa, appunto, la spesa per la realizzazione degli allacciamenti: un costo che è in realtà posto a carico degli utenti attraverso la previsione dell’obbligo di versare al concessionario un contributo parametrato al costo delle opere necessarie.

La Corte d’Appello – davanti alla quale si è instaurato un giudizio di riassunzione per la rideterminazione dell’indennità – con la sentenza del gennaio 2021, richiamandosi al principio di diritto espresso dalla Corte di Cassazione, ha quindi concluso per la nullità del lodo nella parte in cui non ha riconosciuto, tra gli importi che devono essere detratti dal complessivo valore industriale residuo dell’impianto, oltre a quanto versato dal Comune quale acconto all’atto della riconsegna, e ai contributi per estensione di rete, anche l’ammontare dei contributi di allaccio degli utenti.

In sintesi, al Comune di San Martino Buon Albergo spetta la rifusione, a seguito della sentenza sopra riportata di complessivamente €.1.432.545,12, dei quali l’Amministrazione ha già incassato da 2i Rete Gas, con bonifico in data 06.08.2021, €1.417.545,12. A detto importo si aggiungono a seguito di un successivo accordo a seguito di un accordo transattivo tra le parti, €15.000,00. Commenta il Sindaco Franco De Santi “Siamo di fronte a una sentenza storica che aprirà nuovi scenari per gli altri Comuni. Forte è stato l’impegno dimostrato dagli uffici comunali preposti, dall’Amministrazione e da me che in prima persona ho seguito i vari incontri. Come amministratori ci siamo spesi fino all’ultimo per ottenere questo fondamentale risultato a beneficio di tutta la comunità. Le risorse economiche verranno destinate ad ulteriori investimenti sul territorio che verranno definiti a breve.”

L’Amministrazione comunale di San Martino Buon Albergo ha stretto una convenzione con l’Azienda Speciale Terme di Giunone (ASTER) del Comune di Caldiero, per consentire l’accesso agevolato alla struttura per le “famiglie fragili” residenti a San Martino Buon Albergo, come individuate della DGR Veneto n. 1309/2020:

  1. nuclei familiari con figli rimasti orfanidi uno o di entrambi i genitori;
  2. famiglie con parti trigemellarioppure con numero di figli pari o superiore a 4;
  3. famiglie monoparentalie genitori separati o divorziati;  

Dopo l’approvazione della Convenzione con l’ASTER del Comune di Caldiero, ISAC (Istituzione servizi al cittadino) ha individuato 42 “famiglie fragili” aventi titolo agli abbonamenti agevolati per l’estate 2021 e ha trasmesso l’elenco al gestore delle Terme. Alle famiglie interessate dalla Convenzione è stata quindi consegnata un’attestazione formale del possesso dei requisiti da utilizzare presso gli impianti natatori di Caldiero.

Per questo progetto di carattere sociale, ISAC sosterrà una spesa massima pari ad € 4.000,00 del proprio Bilancio 2021.

 

News

Nuove modalità di accesso ai servizi dell'Ufficio anagrafe

Consiglio Comunale del 14/09/2021

“E-bike in valle”: 3 week-end alla scoperta delle bellezze del territorio e delle sue specialità enogastronomiche

Convocazione Consiglio Comunale

Link Utili

Torna all'inizio del contenuto