Il nuovo DPCM 11 marzo 2020, considerato l’evolversi della situazione epidemiologica del virus COVID – 19, ha individuato ulteriori misure di contrasto e contenimento del contagio valevoli sull’intero territorio nazionale.

In particolare si evidenzia che sono sospese fino al 25 marzo 2020:

- tutte le attività commerciali ad eccezione delle attività di vendita di generi alimentari e di quelli di prima necessità elencate nell’allegato al DPCM 11 marzo

- attività dei servizi di ristorazione ( bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie) – Resta consentita la consegna a domicilio che dovrà essere effettuata nel rispetto delle misure igienico sanitarie prescritte.

- attività inerenti i servizi alla persona: parrucchieri, barbieri, estetisti

Restano garantiti i servizi bancari, finanziari, assicurativi.

Per una lettura complessiva delle disposizioni si rinvia al testo del DPCM 11 marzo allegato.

A maggiore tutela della salute dei cittadini e a titolo precauzionale, al fine di contrastare i rischi di assembramento di persone, con ordinanze sindacali contingibili ed urgenti si è disposto:

- la chiusura fino al 3 aprile di tutte le aree verdi e parchi comunali, cimiteri comunali (al di fuori delle operazioni di sepoltura), aree cani, dei percorsi ciclopedonali.

-la chiusura dei mercati e delle attività di ambulante nell’intero territorio comunale.

#IORESTOACASA#

Gli spostamenti sono ammessi solo per comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità, motivi di salute. In tali casi il cittadino dovra’ essere munito di autodichiarazione anche all’interno del territorio comunale.

 

 

 

 

Attachments:
Download this file (doc02708320200312170527.pdf)Ordinanza 13/2020[PDF]194 kB
Download this file (doc02708420200312171059.pdf)Ordinanza 14/2020[PDF]173 kB

News

Conto corrente per donazioni Coronavirus

Nuova ordinanza Coronavirus | Regione Veneto 3 aprile

Nuovo DPCM | 1° aprile

PRECISAZIONI CIRCOLARE MINISTERO DELL'INTERNO

Link Utili

Torna all'inizio del contenuto