Sulla base dei dati e delle indicazioni della Cabina di regia, a partire da lunedì 8 marzo 2021 il Veneto passa in zona arancione.

PRINCIPALI MISURE IN ZONA ARANCIONE

  • Si può uscire di casa rimanendo nei confini del comune di residenza.
  • Ristoranti e i bar sono chiusi; si può prendere cibo da asporto fino alle 18 dai bar e fino alle 22 dai ristoranti. Si può sempre richiedere la consegna a domicilio.
  • Tutti i negozi sono aperti, i centri commerciali sono aperti dal lunedì al venerdì. Sabato e domenica sono chiusi gli esercizi commerciali presenti all’interno dei mercati e dei centri commerciali, gallerie commerciali, parchi commerciali ed altre strutture ad essi assimilabili, a eccezione delle farmacie, parafarmacie, presidi sanitari, lavanderie e tintorie, punti vendita di generi alimentari, di prodotti agricoli e florovivaistici, tabacchi, edicole e librerie.
  • Parrucchieri e centri estetici rimangono aperti.
  • Si può svolgere attività sportiva o attività motoria all’aperto, anche nelle aree attrezzate e nei parchi pubblici. Palestre e piscine sono chiuse.
  • Chi vive in Veneto può andare nelle seconde case anche se si trovano fuori regione, si può andare in una seconda casa che si trova in zona arancione.
  • Musei e mostre sono chiusi.

 

News

Nuove modalità di accesso ai servizi dell'Ufficio anagrafe

Consiglio Comunale del 14/09/2021

“E-bike in valle”: 3 week-end alla scoperta delle bellezze del territorio e delle sue specialità enogastronomiche

Convocazione Consiglio Comunale

Link Utili

Torna all'inizio del contenuto